8.01.2014

My Recipes #7: Dark Chocolate and Redcurrant Muffins



Ingredienti:
360g di farina
130g di zucchero semolato
1 bustina di lievito vanigliato
70g di burro fuso intiepidito
1dl di latte
1 uovo
40g di ribes rossi
100g di yogurt ai mirtilli
30g di cacao amaro in polvere
130g di cioccolato fondente (in tavoletta o in gocce)

7.21.2014

Get the look: Miranda Kerr


Alcuni suggerimenti low cost per copiare l'outfit sfoggiato da Miranda Kerr a New York. La celebre supermodella, fotografata il 17 Luglio mentre lascia il suo appartamento per recarsi al "The Tonight Show Starring Jimmy Fallon", indossa una gonna midi stampata di Sonia Rykiel, décolleté classiche in suede, una Birkin di pelle nera e un semplice cami top con scollo a V.

5.06.2014

MET Gala 2014

Quello del MET Gala è uno dei Red Carpet più ambiti al mondo, una passerella sulla quale fare sfoggio di look estremi o estremamente eleganti. C'è solo un piccolo dettaglio da tenere presente: il dress code a tema. Quello dell'edizione 2014, in onore di Charles James (un designer britannico naturalizzato americano conosciuto al mondo come "America's first Couturier") e dell'inaugurazione dell'Anna Wintour Costume Center, era "White tie and decorations" per gli uomini, "Jewel-tone" per le donne.
Individuare i look più eleganti, d'impatto e - soprattutto - in tema non è stato difficile. Ridurre al minimo la lista di quelli malriusciti invece si è rivelata un'impresa a dir poco ardua.

SMERALDO E TOPAZIO: Lupita Nyong'o


Benché non sia ascrivibile a nessuna categoria preconfezionata e non sia giudicabile in base a parametri consueti, quello di Lupita Nyong'o è, a mio avviso, l'outfit migliore di tutta la manifestazione. Gli abiti di Prada, solitamente, non sono mai una scelta troppo felice quando si tratta di Red Carpet (e nella sezione delle peggiori della serata troverete esempi di ciò che intendo), in particolar modo se non si adattano perfettamente all'attrice o alla modella che li indossa. Nel caso di Lupita, però, era tutto perfetto: i colori e le decorazioni avevano centrato il tema dell'evento; il modello coniugava la tendenza anni '20 alla spumeggiante personalità dell'attrice da premio Oscar, mescolando linee semplici a dettagli couture; gli accessori completavano il look senza appesantire.

Le do il voto massimo in tutto (compresi make-up e capelli) e, proprio per questo, la ritengo fuori classifica. Non c'è competizione con nessuna delle altre. A seguire le migliori cinque.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...